Internazionalizzazione

La Brexit, pochi lo sanno, sarà una grande opportunità di business per chi è già presente nel Regno Unito e per contro, creerà difficoltà a chi vorrà entrarci nel periodo post transitorio, allettato dalle ottime prospettive di guadagno.

Per questo motivo aprire una società LTD adesso o acquistarne una già attiva, garantisce un vantaggio enorme e duraturo nel tempo.

Oltre a ciò, con la residenza virtuale si potrà accedere nel Regno Unito senza perdite di tempo evitando procedure di controllo quali visti di ingresso o quant’altro. Nello specifico, nel caso in cui il Regno Unito dovesse concludere l’accordo previsto con l’Unione Europea, vi sarà un periodo di transizione durante il quale i cittadini dello Spazio Economico Europeo già residenti nel Regno Unito potranno rimanere nel Paese.

La Transizione

Il periodo di transizione avrà inizio il 29 marzo 2019 e terminerà il 31 dicembre 2020: Tutti i soggetti che hanno risieduto nel Regno Unito per un periodo superiore ai 5 anni entro il 31 dicembre 2020, potranno richiedere il “settled status” quindi potranno continuare a risiedere e lavorare nel Regno Unito indefinitamente.

Coloro che, invece, hanno risieduto nel Regno Unito per un periodo inferiore ai 5 anni, potranno richiedere il pre-settled status che consentirà loro di rimanere nel Regno Unito fino al raggiungimento dei 5 anni, termine stabilito per poter richiedere il settled status.

Contattaci per avere la migliore proposta relativa all’apertura di una società in Inghilterra, o sui molteplici servizi collegati come residenza a Londra, uffici di rappresentanza, tassazione agevolata.

Dott. Giuseppe Tanga – Founder Salvatori & Partners