Leadership & Management

SEI UN IGNORANTE! Questo termine viene utilizzato comunemente in maniera dispregiativa! Per indicare una persona rozza, maleducata e incolta.
In realtà la consapevolezza della NON CONOSCENZA (ovvero l’ignoranza) è il primo passo per l’evoluzione! Non voglio scomodare SOCRATE (“So di non sapere”) ma tutti dovremmo prendere consapevolezza di essere poco eruditi. Ovvero di non conoscere la stragrande maggioranza delle cose della vita… E per questo ogni giorno provare a fare un passettino in avanti

In ambito aziendale la situazione è ancora più critica, ma di chi è la colpa?

Le imprese italiane

Ti spiego perché in Italia le aziende sono caratterizzate da una dimensione medio-piccola. I fattori sono di varia natura.
L’imprenditore italiano ha sempre avuto quale obiettivo prioritario il controllo del proprio patrimonio e quindi della propria azienda ma non l’obiettivo dello sviluppo. Con questa scelta l’azienda è patrimonio di famiglia, non è un patrimonio della comunità allargata, per cui l’ossessione del controllo ha portato la maggior parte delle aziende italiane a rimanere piccole.

Inoltre, considerando l’azienda quale patrimonio di famiglia si evita l’apertura al mercato per assicurarne il passaggio alla generazione successiva, che non sempre dimostra l’attitudine, l’inclinazione e la volontà a perseguire gli stessi obiettivi del fondatore, facendo morire poco a poco l’azienda.

Pochi imprenditori lungimiranti hanno invece preferito lo sviluppo al controllo, allargando il capitale, rivolgendosi al mercato azionario e dotandosi di una disciplina della trasparenza. Oggi le aziende che hanno fatto tutto ciò vivono sui mercati internazionali. Il piccolo imprenditore poi sottovaluta le dinamiche di mutamento veloce del suo mercato di riferimento, pertanto, non sempre è pronto a innovare i suoi prodotti e quindi a investire in ricerca e sviluppo.

Ciò dimostra che la nostra imprenditoria nonostante sia capace e creativa è affetta da limiti culturali.
Occorre, pertanto, cambiare la cultura dell’imprenditoria italiana perché i limiti culturali non valorizzano le capacità imprenditoriali esistenti, poiché in un mercato sempre più globalizzato, piccolo non è più bello, anzi è brutto.

Hai 2 strade:

Nella situazione attuale, quindi, hai 2 strade: rimanere pacificamente nella situazione in cui sei oppure capire come valorizzare le tue capacità imprenditoriali e quelle esistenti nella tua azienda, per affrontare da VINCENTE i prossimi anni.
Se questo è cio che desideri posso darti il mio sostegno professionale.

Lista di Attesa

Ho aperto una LISTA DI ATTESA riservata ad uno stretto numero di aziende, i cui membri in lista avranno l’opportunità di partecipare ad incontri personalizzati, per ricevere un supporto specialistico e permanente da tutti i professionisti dello studio legale d’affari internazionale Salvatori & Partners.
Se desideri entrare in lista di attesa scrivimi a info@salvatoriandpartners.com oppure clicca sul link http://www.salvatoriandpartners.com/contact/

A presto

Dott. Giuseppe Tanga – Founder Salvatori & Partners