Intervista all’avv. Salvatori fondatore di S&P

Avv. Salvatori avete proposto in questi giorni NUOVEVIE cosa è?

E’ un nuovo modello operativo di business per l’internazionalizzazione che presentiamo nel nostro ciclo di “INCONTRI con gli Imprenditori”, in collaborazione con Compagnia Italiana Export GEIE e Confimprese Mediterraneo.

Quindi è rivolto solo alle aziende che esportano?

Diciamo che il modello di business si adatta maggiormente a loro.

Può spiegarci meglio in cosa consiste?

Guardi, oggi con un mercato sempre più globalizzato e interconnesso è necessario per le nostre aziende espandersi nei mercati esteri, perché il mercato domestico non garantisce loro la sopravvivenza. E’ chiaro che per affrontare i mercati esteri occorrono prezzi competitivi e noi possiamo sostenere le imprese proprio  sull’operatività commerciale, in assoluta trasparenza, tracciabilità e legalità, facendo applicare la tassazione più bassa d’Europa. Con il modello operativo di business NUOVEVIE è possibile ottenere ricavi netti fino all’80%, con immediata disponibilità di cash flow e miglioramento del Rating creditizio e di Bilancio.

Il format che proponete è specifico per alcuni mercati esteri?

No, è applicabile per qualsiasi mercato senza alcuna restrizione.

Quale è il vostro approccio in azienda?

Il nostro format non è impattante con le procedure di export già esistenti nelle aziende o con le varie risorse umane dedicate a ciò. Il nostro compito è intervenire nella contrattualistica e nella fiscalità internazionale, favorendo le migliori condizioni possibili al nostro cliente.

Le aziende italiane come hanno recepito NUOVEVIE?

Abbiamo notato un forte entusiasmo nel modello di business proposto che ha avuto la meglio immediatamente sull’iniziale diffidenza tipica dell’imprenditoria italiana.

Avvocato in chiusura, quale è il messaggio che vuole lanciare alle nostre aziende che esportano?

Che pagare meno tasse è possibile, al contempo, con maggiore disponibilità economica è possibile avviare un ciclo virtuoso dell’azienda che assicuri maggiore competitività sia in Italia che all’estero.